ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della banca dati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

Estremi:
Cassazione civile, 2019,
  • Fatto

    FATTO E DIRITTO

    1.- R.G. e C.S. hanno convenuto in giudizio avanti al Tribunale di Chiavari la s.n.c. Albergo Paradiso (successivamente trasformatasi in s.r.l.) e anche i soci Ch.At. e C.M., per accertare lo scioglimento del rapporto sociale in relazione al socio C.G., perchè deceduto, e la loro qualità di eredi beneficiarie; nonchè per determinare e monetizzare la quota sociale del 50% della s.n.c. Paradiso, con connessa condanna di società e soci residui al pagamento della medesima.

    Con sentenza del 3 novembre 2011, il Tribunale di Chiavari (all'esito di due consulenze tecniche, succedutesi nel processo) ha accolto le domande delle attrici, condannando dunque la società e i soci, con il beneficio della preventiva escussione del capitale sociale, a corrispondere a titolo di liquidazione della quota un determinato importo (dedotto l'acconto già corrisposto in via spontanea).

    2.- La società Paradiso e i soci residui hanno impugnato tale decisione avanti alla Corte di Appello di Genova. Questa, dopo avere disposto una nuova consulenza d'ufficio, con sentenza depositata il 2 ottobre 2017 ha provveduto a rideterminare (in minus) il valore della quota, condannando società e soci al pagamento della somma così accertata.

    3.- Di fronte alle doglianze di società e soci, la Corte di Appello ha rilevato che, "ai fini della liquidazione, non può farsi esclusivo riferimento al mero valore contabile della quota, quale risultante dalle scritture, occorrendo accertarne l'effettiva consistenza economica al momento dello scioglimento del vincolo".

    A tale scopo la Corte ha ritenuto che, tra l'altro, occorresse avere riguardo "alla quota di partecipazione della Albergo Paradiso s.n.c. nella Comunione Albergo residenze Hotel Moneglia, secondo la destinazione alberghiera in atto" all'epoca del decesso e "lo stato di conservazione e manutenzione...

please wait

Caricamento in corso...

please wait

Caricamento in corso...