ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della banca dati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

Estremi:
Tribunale Taranto, 2012, Vedi massime correlate
  • Fatto

    Motivi in fatto e in diritto

    Con ricorso depositato in Cancelleria in data 25.1.2011 S.N., premesso:

    - di aver lavorato alle dipendenze della TNT global express spa dal febbraio 1990 al 20.10.2010, ricoprendo l'incarico di responsabile della filiale di Taranto - ad eccezione del periodo a cavallo tra il 1991 ed il 1993 - e. in forza della qualifica di quadro, con responsabilità operativa, commerciale ed amministrativa, della risorse umane, e di preposto per la sicurezza dei lavoratori;

    - di avere osservato, dal lunedì al venerdì, l'orario lavorativo 8,30 - 20,30;

    - di essere stato dotato per lo svolgimento della propria attività lavorativa di computer e di casella di posta elettronica (indirizzo nstasi@tinilaliy.it, con password di validità mensile alla cui scadenza veniva rinnovata a cura di esso ricorrente: nelle ipotesi di smarrimento o dimenticanza della password l'accesso al sistema operativo era comunque garantito dalla Direzione aziendale;

    - di essere stato in data 21.9.2010, a seguito di contestazione disciplinare, sospeso cautelarmente dal lavoro, inviate giustificazioni, e in data 20.10.2010 licenziato per giusta causa;

    - di aver ritualmente e tempestivamente impugnato il licenziamento, fondato su:

    -- violazione del dovere di fedeltà per avere agito in conflitto d'interessi con l'azienda datrice di lavoro;

    -- violazione del dovere di fedeltà per aver trasmesso notizie segrete dell'azienda;

    -- del dovere di diligenza per avere utilizzato la posta elettronica per fini privati;

    -- del dovere di diligenza per avere usufruito di un servizio intra-aziendale di corriere espresso senza averne la facoltà;

    adiva questa A.G., contestando la violazione da parte della datrice dell'art. 4 dello Statuto dei Lavoratori nonché della normativa sulla privacy, avendo posto in essere un arbitrario controllo a distanza del di lui operato, con conseguente inutilizzabilità a fini disciplinari...

    Contenuto riservato agli abbonati
    Fai LOGIN o ABBONATI per accedere al contenuto completo
Correlazioni:

Legislazione Correlata (1)

please wait

Caricamento in corso...

please wait

Caricamento in corso...