ATTENZIONE: stai consultando la versione GRATUITA della banca dati. Per accedere alla versione completa abbonati subito

Rivista delle Societa'

Accedi all'ultimo numero della rivista

Rivista delle Societa'

fasc. 04,11 NOVEMBRE 2019

Diligenza degli amministratori di società per azioni e allocazione della responsabilità. Un confronto con il company law inglese (**)

Sommario: Sommario: 1. Perimetro e scopo dell’indagine. — 2. I problemi interpretativi della disciplina positiva italiana. — 3. La comparazione con il duty of care, skill and diligence di diritto inglese: alcune superabili diversità di configurazione. — 4. Differenze di evoluzione delle due discipline e similarità negli esiti. — 5. (Segue): Primi risultati del confronto nell’interpretazione del diritto italiano: a) il parametro soggettivo di diligenza può solo innalzare, e mai abbassare, il livello di cura e dedizione determinato in base al parametro oggettivo. — 6. Il duplice criterio di determinazione del duty of care, skill and diligence nella disciplina della funzione gestoria della company e delle connesse responsabilità. Ulteriori risultati per l’interpretazione della disciplina nazionale: b) nei rapporti con la società danneggiata, il diverso parametro soggettivo di diligenza tra i vari amministratori non può tradursi in una graduazione delle colpe. — 7. (Segue): c) non vi è necessità di riferire il parametro oggettivo di diligenza al ruolo rivestito all’interno dell’organo amministrativo (né nei rapporti esterni, né in quelli interni). — 8. (Segue): d) nei confronti della società danneggiata, il diverso parametro soggettivo di diligenza non può portare a una concentrazione di responsabilità, né a un esonero di responsabilità, se non nelle forme descritte dall’art. 2392 c.c.
Testo:

1. La diligenza che gli amministratori di s.p.a. devono impiegare, nell’adempiere i doveri imposti loro dalla legge e dal contratto, è quella richiesta « dalla natura dell’incarico e dalle loro specifiche...

please wait

Caricamento in corso...

please wait

Caricamento in corso...